Nonna Mika Amazon acquisto
Primo mese. Giornate frenetiche. Sveglia presto, doccia, colazione, di corsa a prendere l'autobus o la macchina. Uno sguardo all'orologio, lancette che corrono veloci. Tic, tac, tic, tac. Lavoro, palestra, cucina, pulizie. Una birretta con gli amici il sabato sera....

Ciao Ezio

0
In certi occhi le mani della vita ci mettono una luce speciale. Occhi che brillano, che raccontano di sogni e di passioni. Occhi che parlano, che nascondono un dolore ma restano accesi, occhi che resistono, che non si spengono...
Passato, Presente e Futuro si ritrovarono davanti a un fiume. Come tre saggi sceglievano spesso posti immersi nella natura per confrontarsi e parlare tra di loro. «Vedete, io sono come questo fiume» disse Presente. «Scorro rapidamente senza mai tornare indietro....

La statua umana

0
Dio plasmò due statue in marmo. Entrambe erano incomplete: a una mancava un braccio e all'altra una gamba. Poiché Dio volle sapere cosa pensavano le sue due creature imperfette, soffiò dentro ognuna di loro e le rese vive. «Dio perché mi...

Cinquecento metri

0
Cinquecento metri. Tanta era la distanza che dovevo percorrere ogni giorno per andare da casa a scuola e da scuola a casa. Avevo dodici anni e pensavo di essere già abbastanza grande, mi sentivo un uomo pronto a diventare...

Vicky

0
Vicky ha tre anni. Sua madre le dice che non può più giocare con i pennarelli perché si è sporcata tutta. Così le infila tra le mani una bambola di stoffa e la invita a giocare con quella. Vicky ha...
Un giorno il Coraggio incontrò la Paura e le disse: «Quando ti deciderai ad attraversare quel ponte per passare dalla mia parte? Sono giorni che te ne stai lì ferma sull'orlo del precipizio a fissare il vuoto». La Paura rispose: «Non posso...
Ho sempre detestato i vecchi. I loro capelli sbiaditi, le loro mani tremanti, le loro rughe e soprattutto il loro sgradevole odore. Sì, quell'orribile e inconfondibile tanfo che sa di marciume, di abbandono e di rassegnazione. Forse è per...
La mia famiglia è strana, lo dicono tutti. A dire il vero nel nostro palazzo ci conoscono proprio come i signori Strani. Che poi mio padre faccia di cognome Strani è solo una coincidenza come un'altra. In verità so...
Un piccolo pinguino si allontanò dal suo gruppo per cercare di inseguire via terra un volatile che sorvolava sopra la scogliera. Per sua fortuna il volatile si fermò poco più in là e il pinguino riuscì ad avere abbastanza tempo...